mercoledì 17 dicembre 2014

primer ecobio: ulteriori bocciature...

Sono un po' in crisi. Ultimamente mi accorgo che ho remore a recensire, mi trattengo, perchè purtroppo sono più frequenti i giudizi negativi, le bocciature che devo dare, piuttosto che apprezzamenti. E allora mi viene il dubbio: ma la gente, che abbia voglia di leggere recensioni negative? servono? O non farei meglio a recensire solo allorchè abbia qualcosa di positivo, da dire?....
Boh.
Nel caso, fatemelo sapere.

Stavolta tocca a due primer occhi verdi: quelli di Benecos, Natural Eye Shadow Base, e di Neve (la famosa Rugiada).
Inci di Rugiada di Neve (€ 6,71):
Ingredients: Aqua (Water), Sorbitol, Phenoxyethanol, Hydrolyzed Vegetable Protein, Hydrolyzed Rice Protein, Panthenol, Hydroxypropyl Guar, Benzoic Acid, Dehydroacetic Acid. 
Inci del primer Benecos Natural Eye Shados Base (€ 3,99):
Ingredients (INCI): Aqua (Water), Salvia Sclarea (Clary) Flower/Leaf/Stem Water*, Glycerin*, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Isostearic Acid, Mica, Sucrose Palmitate, Silica, Cetearyl AlcoholGlyceryl Stearate, Ci 77891, Glyceryl Caprylate, Oleic/Linoleic/Linolenic Polyglycerides, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil*, Potassium Palmitoyl Hydrolyzed Wheat Protein, Tocopherol, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Parfum (Essential Oils), Magnesium Aluminum Silicate, Ci 77491, Xanthan Gum, Chamomilla Recutita (Matricaria) Flower Extract*, Ci 77820

* organic

Inci semplici e ottimi, in teoria.
Per amor di precisione, quello di Neve non è eco bio, ma comunque ha una ottima formulazione, nel senso che non ha schifezza alcuna all'interno.
Qualche olio, silica e mica nella composizione di quello di Benecos (e per questo mi aspettavo che funzionasse bene, se me lo fossi preparata da me avrei usato i medesimi ingredienti).
In realtà, nessuno dei due funziona ahimè.
Ho provato in tutti i modi: aumentando e diminuendo le quantità, lasciando asciugare prima di applicare l'ombretto e senza aspettare. 
Niente da fare: dopo un paio d'ore, massimo 3 (e io non ho la palpebra grassa) l'ombretto si deposita tutto tra le pieghe della palpebra, e migra, sparendo dalla superficie, con un pessimo effetto estetico.
Inaccettabile per me che esco alle 7 del mattino e rientro non prima delle 20, avendo esigenze di presentabilità...
Peraltro ho provato ad utilizzare allo scopo anche dei correttori (segnatamente, il matitone correttore di Purobio, e Nascondino di Neve): nulla da fare nemmeno li. Il primo troppo duro, inutilizzabile sulla palpebra; il secondo si squaglia e migra dopo pochissimo, portandosi dietro l'ombretto.
Quindi, mi spiace ma per quanto mi riguarda, le volte che ho necessità assoluta di essere perfettamente in ordine fino a sera, primer non eco bio (e tra i tanti anche blasonati che ho provato, va benissimo Kiko ed anche elf, che se non altro costano mooolto meno ad esempio di Urban decay, che non m'è piaciuto affatto e dura di meno).
Sorry, gente!
Un abbraccio

7 commenti:

  1. Ciao!
    Guarda secondo me le recensioni negative hanno la stessa importanza di quelle positive, io le leggo sempre con piacere. Aiutano comunque a formarsi un'idea su un determinato prodotto, quindi secondo me non dovresti proprio farti problemi a recensire negativamente ciò che non ti piace! :)
    Venendo al post, purtroppo sono sempre più convinta che di alternative valide bio ai primer non ce ne siano, o ce ne siano pochissime. Io sono per l'appunto alla ricerca di un primer bio e non so ancora su cosa orientarmi, dato che per lo più si leggono opinioni negative e mi spiacerebbe buttare via soldi. Oltretutto, purtroppo, è anche un prodotto piuttosto fondamentale!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della tua osservazione, cara. In effetti dovrei provare a spignattarmene uno, ci rifletterò un po' perchè i siliconi sono difficilmente sostituibili quanto a performance, e si rischia, con componenti bio, di dover fare infinite prove (pochissimo tempo..)

      Elimina
  2. Ciao! anche io ho provato il primer benecos e dopo pochisismo, manco due ore l'ombretto era tutto nelle pieghette.. pure io non ho una palpebra oleosa ma sto davvero facendo fatica a trovar un primer valido con buon inci e che faccia durare..
    sui primer di neve leggo pareri discordanti..quindi lo proverò insieme a quello lavera e a quello di lily lolo...
    Chissà se lo troverò!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara!
    A me piace leggere tutte le recensioni sincere, sia quelle positive che quelle negative...e le tue son sincerissime, quindi secondo me devi continuare a recensire i prodotti senza remore, a maggior ragione perché lo fai con sincerità e onestà, quindi hai la coscienza a posto! ;)
    Io uso il primer occhi liquido della The All Natural Face, e non mi trovo così male...quello solido fa quasi pena invece!
    Anche io ho odiato Rugiada e quello Benecos l'ho comprato ma devo provarlo...anzi, grazie a te lo aprirò, lo proverò e deciderò al più presto se ricomprare quello di The All Natural Face, che ha i tempi di spedizione medio-lunghi venendo dagli USA.
    Buona serata! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che di TANF è una vita che non compro più nulla, perchè ricordavo che non spediva più in Italia attesa la scarsa affidabilità delle nostre Poste? se dici che il primer liquido loro funziona, quasi quasi....grazie della dritta!

      Elimina
  4. Ciao! anche io mi sono trovata male con il primer benecos, veramente quando ho bisogno cche di un buon trucco uso il primer di kiko e va bene. Adesso sto provando quello della lavera e no e male 😂😂.

    RispondiElimina